venerdì 16 dicembre 2016

"RITRATTO D'ARTISTA" IN ESCLUSIVA PER NEWS DAL MONDO LGBT...MAKE UP ARTIST: INTERVISTA AD ANGELO NENNA PINTOR

RITRATTO D'ARTISTA è uno spazio dedicato a persone del mondo dell'Arte, dello Spettacolo e del Fashion Style.


Come i lettori ormai sapranno, in questa rubrica spesso saranno artisti con cui ho avuto il piacere di lavorare, o comunque di aver conosciuto personalmente, come nel caso dell'Artista che vi presento oggi.




Angelo Nenna Pintor (fotografato da Irene Ottanelli) nasce in Puglia da padre vetrinista e mamma modella. Ma Angelo è cresciuto a Firenze, città che i genitori scelscero proprio per le professioni che svolgevano. A lui piace dire che è cresciuto a "pane e Vogue" infatti fin da piccolo ha vissuto la moda come parte integrante della sua vita. Il padre lavorava spesso con Franco Moschino e la mamma e' stata su diverse cover nel mondo. Va da sè la scelta dell'istituto d'arte dove si è diplomato in disegno dal vero e restauro.

Ma la sua strada si delineò da subito, a lui interessava il Make Up e lo capì guardando la mamma che si faceva truccare per lavoro. Ha iniziato con diverse case cosmetiche ed ha fatto un corso a New York con Kevin Aucoin.

Da quel momento ha lavorato per Armani, YSL, Guerlain, Diego dalla Palma e non solo come truccatore itinerante ma anche come ideatore di collezioni.

Nel 2010 fonda MAKEUPFIRENZE.IT (clicca per info) e si forma anche come Hair Stylist presso i saloni di Coppola e Virgola a Milano per completare la sua attitudine a prendersi cura dell'immagine delle persone.

In foto makeup per campagna Barbara Tani - Photo Martina Giachi (clicca per ingrandire)

É uno dei pochi esperti in Italia di Analisi del Colore applicata alla consulenza d'immagine e insegna da ormai 4 anni presso le scuole Nice studio & makeupfirenze.it. Collabora inoltre con il gruppo Ferragamo come formatore gruppo vendita.
Oggi lavora con fotografi di fama mondiale e si è occupato di diverse campagne stampa per marchi importanti tra cui Adidas, Marras, Scervino e molti altri importanti brand.

Inoltre ha collaborato con diverse celebrity per show importanti come "Tutto Dante" con il premio Oscar Roberto Begnini e all'estero per show americani come "Extra Virgin" con lo chef italiano Gabriele Corcos e l'attrice di fama mondiale Debi Mazar.


Qui in foto Angelo con Debi Mazar attrice e miglior amica di Madonna, Debi ha girato film con Martin Scorsese, Woody Allen e Spike Lee.

Angelo ha lavorato per 4 anni con Debi Mazar in "Extra Virgin" uno show di cucina famosissimo in America su Coooking Channel.

Debi Mazar adesso è impegnata in una serie televisiva americana che si intitola Younger, con il produttore di Sex and the City.

-----------------------------------------------------------------------------------------------
IN ESCLUSIVA PER IL NOSTRO BLOG
Lisa Del Greco ha intervistato Angelo Nenna Pintor
-----------------------------------------------------------------------------------------------


Buongiorno Angelo, quando è iniziata la sua passione per il trucco?
Buongiorno Lisa e grazie per questo spazio che mi dedicha. Ci sono due elementi collegati alla mia passione per questa attività: la mia mamma che si truccava davanti allo specchio prima di uscire, ed anche i miei ricordi all’Istituto D’Arte quando truccavo le mie amiche di classe con le matite acquerellabili. Non ci crederà ma mi venivano benissimo.


Per lei qual è il vero obbiettivo di un Make Up artist?
Oggi un bravo makeup artist deve capire chi ha di fronte e donarle attraverso il trucco più sicurezza e benessere. Non c’entra niente il trucco correttivo o il trucco da sera. Bisogna personalizzare molto la seduta di makeup alle esigenze e al volto della singola persona ma non solo, anche alla personalità.

Quali sono le differenze tra trucco teatrale, cinematografico e fotografico?
Per me le differenze tra i tipi di trucco oggi si sono rarefatte specie con l’avvento dei selfie e dei social network, ma in linea di massima la differenza sta nel prodotto e nella copertura della base.
Il trucco teatrale e cinematografico sono anche utili a creare un personaggio. Mentre quello fotografico segue piu’ che altro le mode.
A sinistra Drusilla Foer fotografata da Mustafa Sabbagh - Makeup Angelo Nenna Pintor (clicca per ingrandire)

Che tipo di feeling, si crea tra lei e le donne che trucca?
Grazie per questa domanda, perché spesso le persone che si sottopongono ad una seduta di trucco credono di non dover far nulla e stare li, magari a parlare al telefono o a pensare ad altro, invece non è assolutamente così. L’energia che si forma tra truccatore e truccato è essenziale. Non si può pensare di ricevere uno splendido makeup se non si è concentrati entrambi al risultato finale. Mentre spesso, le modelle guardano il telefono o addirittura qualche cliente vorrebbe fumare, ma questo lo vieto categoricamente.

Ci racconta una sua giornata tipo?
Io mi sveglio presto di solito faccio un po’ di ginnastica mangio sano evito carne e formaggi, poi in base alla giornata, mi reco sul set che può essere o fotografico di moda o di un video spot tv, lavoro tante ore e torno a casa per dormire. Quando sono libero invece mi dedico allo shopping in profumeria per scoprire nuovi prodotti da usare nel lavoro.

La sua personale definizione di Makeup?
Il makeup per me è un mezzo per sentirsi piu’ sicuri di se. Qualcosa che poi si traduce in sicurezza e quindi in fascino erotico anche.

Ci puo' svelare un segreto di bellezza?
Ormai tutti parlano di segreti di bellezza. Ultimamente ho incontrato per lavoro Carol Alt che mi ha detto che si mantiene cosi(bella da togliere il fiato) grazie a una dieta vegana crudista. La bellezza vera viene da dentro. Dagli elementi nutritivi che immettiamo nel nostro corpo a quanto pare questo è il vero nuovo segreto.

In foto Makeup per SuperDuper - Photo Lapo Quagli (clicca per ingrandire)


Come si descriverebbe?
Oggi l’evoluzione di me stesso mi porta ad essere una persona sintonizzata sulla felicità. Per me è importante capire che le nostre emozioni si traducono in vibrazioni verso il prossimo e io cerco di mantenere la mia frequenza sempre sull’amore verso il prossimo e sulla gratitudine che è fondamentale.


Ha lavorato con donne importanti, qual è la sua idea di bellezza e quali sono per lei gli strumenti per raggiungerla?
Questa domanda si lega a quella prima, la mia idea di bellezza è piu’ legata al fascino della sicurezza in se stessi che ai canoni ufficiali di bellezza. Trovo più bella una veccia foto di Virna Lisi che le ragazze di victoria secrets tutte insieme comprese di Ali e lustrini. La bellezza si raggiunge amandosi e nutrendosi di conseguenza in modo adeguato.

In foto Angelo con Carol Alt ad un evento per la rivista Glamour. (clicca per ingrandire)



C’è un makeup artist che ammira particolarmente?
Il mito assoluto per me e’ Kevin Aucoin che ho avuto la fortuna di conoscere a New York negli anni 90 un genio assoluto del face contouring ha lavorato con tutte le star internazionali e ha pubblicato dei libri fotografici bellissimi, come "The art of makeup".


L’esperienza più bella?
Ce ne sono tante di esperienze belle, quando a 20 anni ho lavorato a Miss Italia,giovane e pieno di speranze entravo per la prima volta in uno studio televisivo.
Anche lavorare a Tutto Dante con Roberto Benigni per 3 anni consecutivi e’ stata un esperienza magica. In foto un momento di "Tutto Dante".



Truccare, secondo lei, è più arte o più tecnica?
Secondo me è piu’ arte nel senso che ho conosciuto truccatori che realizzavano un trucco su un set con 3 prodotti e questo la considero arte non c’erto tecnica come si puo’ comunemente pensare.
In foto Angelo su un set fotografico(clicca per ingrandire)


Immagino che anche il suo sia un ambiente competitivo
Il mio ambiente è competitivo come tutti gli ambienti di lavoro legati alla moda. Ma si trovano anche degli amici/colleghi magnifici con cui collaboro spesso. Il segreto mi ripeto e come ci si pone alla fine verso gli altri.


Che rapporto si instaura tra truccatore e cliente?
La cosa fondamentale è che ci sia fiducia. Poi io ho lavorato con personaggi famosi e non, e sicuramente toccare la faccia di qualcuno implica confidenza che si crea velocemente di solito come una magia.

In foto Makeup per la campagna ADIDAS con protagonista il calciatore Cuadrado (clicca per ingrandire)



Qual é stata la soddisfazione più grande che ha avuto sul lavoro?
Non l’ho ancora avuta, o meglio ne ho avute tante ma io sono sempre alla ricerca di un miglioramento e sono fiducioso verso il futuro quindi vorrei ancora fare molto in questo lavoro. Una soddisfazione grande per me oggi è poter insegnare.


Oltre al suo impegno di make-up artist, lavora anche come formatore. Organizza sia corsi che workshop: ci racconti di cosa si tratta

Infatti organizzo con la mia collega Giulia Cresci dei corsi professionali di trucco. Sono corsi brevi di 16/30 ore e sono adattissimi per chi vuole cominciare ad avvicinarsi a questo mondo. Toccano gli argomenti chiave per poter poi inziare a fare un po’ di esperienza sul campo. C’e’ poi il “self makeup” che invece dura solo due ore ed è indicato per chi vuole imparare a valorizzarsi truccandosi da solo. Si sviluppa attraverso la tecnica del mezzo volto truccato: su una metà ci lavoro io, sull'altra la persona stessa. In questo modo si imparano davvero tantissimi espedienti per valorizzarsi al meglio.
In foto Angelo durante una lezione - Photo Irene Ottanelli (clicca per ingrandire)

Il prodotto o i prodotti "Must Have" che ogni donna dovrebbe avere sempre nel suo beauty?
Per me un illuminante e il mascara sono indispensabili ma anche il rossetto rosso e un ombretto color tortora non possono mai mancare nel beauty di una donna.

Make up per una campagna pubblicitaria - Photo Jessy Contorno


Puo' anticiparci quali saranno i trend del Make Up per il 2017?
Le tendenze per il nuovo anno sono una pelle effetto luminoso senza troppo conturing anche Kim Kardashian ha detto di aver finito con quest’ultimo. Per gli ombretti tornano i metallici nelle tonalita “carta da zucchero” e “rosa pesca” nelle tonalità bon ton. Per la bocca invece finisce un po’ l’era dell’opaco fatta eccezione per i rossetti scuri.


Mi ha raccontato che è iniziato un crowdfunding per autofinanziare l'uscita del libro "Soul Make Up- il trucco è piacersi" scritto a quattro mani con Ester Santacroce, anche lei makeup artist. Come é nata questa idea?

Come vede si trovano tante persone anche positive nel mio ambiente, proprio come l’incontro con la mia collega Ester Santacroce, insieme abbiamo aperto una campagna di crowdfunding per stampare un manuale di auto-aiuto dedicato alla bellezza appunto, ci sembrava una cosa moderna che potesse interessare tutti e i risultati per ora ci sono. Diverse testate importanti si sono occupate del nostro nuovo progetto tra cui Glamour e La Nazione.
In questo libro, non solo consigli di bellezza e make up personalizzato, ma anche indicazioni su alimentazione e tutto ciò che attraverso il cibo può favorire il mantenimento della bellezza di pelle, capelli, unghie dalla testa ai piedi quindi! Ci sono capitoli dedicati a valorizzare, grazie alle forme giuste e ai colori dell'abbigliamento, la vostra immagine anche tramite un grafico speciale creato appositamente per i fruitori del libro.
Per chi fosse interessato e’ molto facile con un contributo minimo di 5 euro si acquista il manoscritto versione EBOOK mentre con 10 euro in carta stampata. E poi ci sono anche opzioni piu’ generose che offorno in cambio oltre che il libro stampato, anche una consulenza d’immagine fatta da me e Ester. Le do anche un anticipazione ci sarà una prefazione di Drusilla Foer in persona.
Per ricevere il manuale
sui segreti del trucco perfetto clicca qui-> https://www.eppela.com/it/projects/10339-soul-make-up-il-trucco-e-piacersi

Angelo che sogni ha nel cassetto?
Mi piacerebbe molto avere piu’ tempo per poter prendermi cura degli animali. Io ho due gatti che adoro ma vorrei anche un cane, un cavallo, magari un giorno anche una mucca e tanto spazio dove tenerli.

Quali sono i suoi progetti futuri?
I miei progetti sono legati sempre al mio mondo e a migliorare sempre il mio modo di aiutare le persone attraverso il trucco e la consulenza d’immagine per farle sentire piu’ pronte a questo mondo che sta diventando sempre piu’ difficile. Vorrei poter aprire un Accademia un giorno, uno spazio dedicato alla bellezza interiore ed esteriore. Che sono legate fra loro in maniera inscindibile. Non dimenticatelo mai.

Grazie Angelo, di sicuro io ed il blog seguiremo i suoi prossimi progetti.

ANGELO NENNA PINTOR - PER INFO E CONTATTI: www.makeupfirenze.it

Fonte: Intervista di Lisa del Greco per http://lisadelgreco.blogspot.com/ © Riproduzione riservata